Campioni del Mondo!!!

La nazionale italiana con sindrome di down vince il campionato mondiale di basket per la terza volta consecutiva

Un vero e proprio trionfo quello dei ragazzi della nazionale italiana di basket. La squadra, composta da ragazzi con sindrome di Down, si laurea per la terza volta campioni del mondo. Guidati dal coach Giuliano Bufacchi, i nostri ragazzi hanno dominato la finale contro l’Ungheria per 36 a 12.

Gli azzurri vincono la finale contro l’Ungheria per 36-12 a Funchal, in Portogallo

«Abbiamo giocato molto bene – afferma Bufacchi – e sono felice di essere riuscito a utilizzare tutti anche in finale». Facciamo quindi un lungo applauso alla squadra composta da: Fabio Tomao, Alessandro Greco, Davide Paulis, Andrea Rebichini, Alex Cesca, Francesco Leocata, Lorenzo Puliga e Chiara Vingione, l’unica ragazza della formazione.

Un team incredibile che è riuscito nell’impresa di vincere tutte le ultime competizioni degli ultimi cinque anni: campioni d’Europa nel 2017 e nel 2021 e campioni del mondo nel 2018 e nel 2019. Una grande soddisfazione per tutto il movimento e per la Fisdir, la federazione degli sport paralimpici intellettivo relazionali.

Anche in questa tornata, l’Italia ha conquistato la medaglia più importante dopo un percorso senza intoppi, vincendo tutte le partite del calendario.«La nostra vittoria più bella, perché c’erano molte squadre di valore. Una grande soddisfazione e non potrei volere di più», conclude Bufacchi.

Se non l’hai ancora fatto, iscriviti gratuitamente a Propizio.

Resterai informato su tutte le novità relative al mondo della disabilità!